Una domanda?
Bisogno di aiuto?

image

Rheolaser Crystal

Il Rheolaser Crystal permette di monitorare l'evoluzione della microstruttura di prodotti eterogenei in funzione della temperatura con un metodo ottico innovativo, combinando una misura non invasiva ad un controllo accurato della temperatura e ad una quantità di campione sufficientemente grande (0,1 - 5g) da non essere influenzato da eventuali problemi di eterogeneità. Ciò consente di misurare prodotti finiti, quali alimentari, cosmetici o farmaceutici, e identificare temperature di transizione di proteine, polimeri, cere o composti grassi. Il Rheolaser Crystal si basa sul principio della Diffusing Wave Spectroscopy DWS

Brochure Rheolaser Crystal

Campioni Macroscopici

Grazie all'innovativo principio di misura, con il Rheolaser Crystal è possibile misurare campioni "macroscopici" (fino a 5g), cioè direttamente prodotti finiti, senza alcuna preparazione o denaturazione del campione.

Punti Chiave del Rheolaser Crystal:

  • Monitoraggio di qualsiasi fenomeno fisico
  • Misura senza contatto (No denaturazione)
  • Campioni di qualsiasi forma e dimensione

Micro-Dynamics & Micro-Dynamics Evolution

La Micro-Dynamics µD corrisponde alla velocità di cambiamento nel campione a livello di microstruttura. Quando vi è una transizione (transizioni di fase, come fusione o cristallizzazione o transizione polimorfe, da una forma cristallina ad un'altra), la microstruttura del campione cambia molto rapidamente a causa della sua ristrutturazione. Queste transizioni di fase danno luogo all'apparizione di picchi caratteristici (vedi grafico)
La Micro-Dynamics Evolution è l'integrazione del segnale di Micro-Dynamics µD, che rende più facile l'interpretazione de dato.

T50 & ∆T, T10 & T90

  • T50 è la temperatura media di transizione (temperatura per cui metà della transizione sia avvenuta).
  • ∆T è il campo di transizione e rappresenta la polidispersità della microstruttura.
  • T10 e T90 sono utilizzati per definire l'inizio e la fine dei fenomeni di transizione. Corrispondono alle temperature per cui il 10% e il 90% della transizione sia avvenuta.

  

  

  

Smart material characterization - practical solution for real life applications

Non perderti Mercoledì 19 Gennaio 2022 l'evento organizzato in collaborazione con Formulaction, dedicato alla soluzioni innovative per lo studio reologico e l’analisi di stabilità dei materiali!

 


Smart material characterization - practical solution for real life applications - RHEOLASER CRYSTAL

Guarda la registrazione dell' evento (19 Gennaio 2022) organizzato in collaborazione con Formulaction, dedicato alle soluzioni innovative per lo studio reologico e l’analisi di stabilità dei materiali.
In questa registrazione: STABILITY & SHELF LIFE - di soldi e campioni altamente stabili
Analisi ottica delle transizioni di fase di materiali complessi contenenti oli, grassi, cere, polimeri, per rivelare i minimi cambiamenti (scala nanometrica) nella microstruttura durante la transizione di fase.
Presentazione dello strumento RHEOLASER CRYSTAL - sessione teorica e pratica


Smart material characterization - practical solution for real life applications - TURBISCAN

Guarda la registrazione dell' evento (19 Gennaio 2022) organizzato in collaborazione con Formulaction, dedicato alle soluzioni innovative per lo studio reologico e l’analisi di stabilità dei materiali.
In questa registrazione: STABILITY & SHELF LIFE - La tecnologia di riferimento per analisi di stabilità delle dispersione
Analisi ottica brevettata dei fenomeni di destabilizzazione nelle dispersioni liquide concentrate, fornisce tests di invecchiamento accelerati senza contatto o stress del prodotto
Presentazione dello strumento TURBISCAN - sessione teorica e pratica


Smart material characterization - practical solution for real life applications RHEOLASER MASTER

Guarda la registrazione dell' evento (19 Gennaio 2022) organizzato in collaborazione con Formulaction, dedicato alle soluzioni innovative per lo studio reologico e l’analisi di stabilità dei materiali.
In questa registrazione: RHEOLOGICAL STABILITY - Ottimizzazione delle formulazioni e dei processi
Reologia bulk senza contatto per misurare l'evoluzione delle proprietà reologiche, e caratterizzare i cambiamenti di viscosità nel tempo o le transizioni sol-gel con estrema accuratezza
Presentazione dello strumento RHEOLASER MASTER - sessione teorica e pratica su latticini e prodotti caseari


Smart material characterization - practical solution for real life applications FLUIDICAM

Guarda la registrazione dell' evento (19 Gennaio 2022) organizzato in collaborazione con Formulaction, dedicato alle soluzioni innovative per lo studio reologico e l’analisi di stabilità dei materiali.
In questa registrazione: MICROFLUIDIC RHEOLOGY - Viscosità ad alti shear per predire la processabilità dei vostri prodotti
Ideale per campioni a bassissima viscosità come soluzioni acquose, soluzioni di proteine, vaccini, o soluzioni a base solvente come gli inchiostri inkjet
Presentazione dello strumento FLUIDICAM - sessione teorica e pratica


Smart material characterization - practical solution for real life applications RHEOLASER COATING HT

Guarda la registrazione dell' evento (19 Gennaio 2022) organizzato in collaborazione con Formulaction, dedicato alle soluzioni innovative per lo studio reologico e l’analisi di stabilità dei materiali.
In questa registrazione: DRYING AND CURING ANALYZER - Soluzione innovativa per ottimizzare le vs. formulazioni di coatings
Analisi ottica ultrasensibile per il monitoraggio della formazione di un film/coating e dell'evoluzione delle sue microstrutture, ideale per vernici, inchiostri, resine, cosmetici, etc.
Presentazione dello strumento RHEOLASER COATING HT - sessione teorica e pratica

Richiedi informazioni sul prodotto

Ho letto e compreso la Privacy Policy

 Accetto il trattamento dei dati per l'invio di informative tecniche e inviti agli eventi.