Presse Serie LabPro

  1. Home
  2. »
  3. Prodotto
  4. »
  5. Presse Serie LabPro

In Breve

Le presse della serie LabPro sono sistemi tecnologicamente all’avanguardia, altamente personalizzabili e riconosciute per la loro robustezza e qualità. Le presse LabPro possono gestire con la massima accuratezza e affidabilità un ampio range di forze (da 10 kN fino a 5000 kN) e rappresentano la scelta ideale per applicazioni avanzate di controllo qualità, ricerca e sviluppo di nuovi materiali, nonché per la preparazione di campioni e prototipi altamente personalizzabili. Le presse della sere LabPro sono progettate pensando alla sicurezza e al comfort dell’operatore: oltre ad incorporare numerosi dispositivi di sicurezza, sono infatti sistemi intuitivi (controllo touch-screen) ed altamente automatizzati (il sistema di controllo permette di creare e memorizzare fino a 999 metodi operativi). Per la serie LabPro è inoltre disponibile un’ampia gamma di opzioni e personalizzazioni, incluso un efficace sistema di vuoto che consente di lavorare ad alte temperature in condizioni di atmosfera inerte.

Descrizione tecnica

Modelli disponibili
  • LabPro 50
  • LabPro 200
  • LabPro 400
  • LabPro 600
  • LabPro 1000
  • LabPro 1500
Opzioni disponibili
  • Sistema di controllo programmabile e sistema ProView
    Le presse LabPro possono essere equipaggiate con un sistema di controllo programmabile, che utilizza un touch-screen da 8.4 pollici, o con il sistema ProView, che include un touch-screen da 15 pollici e un sistema di controllo della velocità di chiusura della pressa. L’area dello schermo più ampia del sistema ProView offre all’utente una visione migliore delle impostazioni e dei parametri di processo, rendendo ancora più comodo il controllo dell’unità.
  • Sistema di raffreddamento a liquido
    Raffreddamento ad acqua automatizzato delle piastre comandato da elettrovalvole. In questo modo la pressa può essere raffreddata rapidamente, consentendo l’utilizzo anche a basse temperature e riducendo al minimo i tempi di inattività.
    Su richiesta, il sistema di raffreddamento può essere reso conforme alla norma ASTM D4703 per ottenere una rampa di raffreddamento di 15°C/min.
  • Sistema di vuoto
  • Sistema di riscaldamento veloce fino a 700°C
    La capacità di riscaldamento delle presse LabPro può essere estesa fino a 700°C per ampliare la gamma di materiali potenzialmente utilizzabili. Quando questo sistema è installato, il processo di riscaldamento può essere accelerato fino a 20°C/min, consentendo di risparmiare una notevole quantità di tempo (occorrono ad esempio soltanto 19 minuti per raggiungere i 400°C, anzichè 38 minuti con il sistema di riscaldamento standard)
  • Sistema di caricamento multiplo che permette la lavorazione simultanea di un maggior numero di campioni, con impostazioni di riscaldamento e raffreddamento indipendenti.
  • Sistema di riscaldamento a liquido delle piastre per una distribuzione della temperatura più omogena
  • Sistema di raffreddamento a cassetta
    Questo sistema di raffreddamento consiste in due piastre raffreddate a liquido che vengono inserite, in modo manuale o motorizzato, tra le piastre pressanti e consentono di raffreddare il materiale sotto pressione fino ad un massimo di 280 °C/min. Grazie a questo sistema di raffreddamento è possibile operare in continuo senza dover attendere che le piastre pressanti si raffreddino al termine di ogni ciclo di lavoro, permettendo un notevole risparmio di energia e tempo.
  • Piastra superiore flottante per forze applicate < 10 kN
  • Un sistema pneumatico secondario assicura la chiusura “weightless” del piano flottante superiore e l’applicazione di forze comprese tra 0 e 10 kN.
  • Piastre di supporto in acciaio, alluminio e rame per ottenere specifici profili di distribuzione della temperatura. Nel caso in cui siano richieste elevate pressioni specifiche, possono essere utilizzati anche altri materiali particolari (es. acciaio temprato)
  • Cappa di aspirazione con flangia da 200mm
  • Sistema automatico di ventilazione
  • Indicatori ottici e acustici
Specifiche tecniche

Edit Content

Analizzatore TD-NMR da banco MQC+

Oxford Instruments

Insitec e Parsum

Malvern Panalytical

HAAKE™ PolyLab™ Modular Torque Rheometer

Thermo Fisher Scientific

Reometri HAAKE ™ MARS iQ

Thermo Fisher Scientific

MEMCAST™

Porometer

Spettrometro NMR da banco X-Pulse

Oxford Instruments
Edit Content

No results found.

Edit Content
Non ci sono accessori correlati
Edit Content

Approfondimenti correlati

Non sono stati trovati approfondimenti correlati.

Richiedi informazioni

Presse Serie LabPro

Recapiti

INDIRIZZO

Direzione ed uffici amministrativi Via Giulio Pittarelli, 97 - 00166 ROMA

TELEFONO

+39 06 87465556/7

EMAIL

info@alfatest.it

I NOSTRI ORARI

Lun - Ven : 9am to 18pm

Scrivi un messaggio

X

MY ALFATEST

Per avere accesso a tutte le aree del sito web o per visualizzare i documenti e i file multimediali effettua il login o la registrazione.

Dashboard

Pubblicazioni

Accedi alle pubblicazioni
Clicca qui

Eventi

Scopri tutti gli eventi Alfatest
Clicca qui

Consumabili

Richiedi un preventivo
Clicca qui

Video e Multimedia

Assistenza

Richiedi supporto e assistenza tecnica
Clicca qui

I nostri tecnici

In Alfatest dedichiamo particolare attenzione alla formazione dei nostri tecnici, perché consideriamo l’elevato livello professionale del nostro personale un vero “PLUS” da mettere a disposizione dei clienti. I nostri tecnici sono altamente qualificati, grazie a costanti aggiornamenti e ad annuali corsi di aggiornamento all’estero presso le aziende che distribuiamo. Ogni anno devono superare specifici test per ottenere la certificazione che li autorizza ad eseguire i test e rilasciare la certificazione “OQ”. Sono specializzati in specifiche tecniche per garantire la loro efficienza nella diagnostica, l’intervento tecnico ma anche la messa a punto di metodi ed il supporto ai ns. clienti. La squadra di tecnici si divide tra Nord Italia e Sud Italia, muovendosi rispettivamente dai ns. uffici di Cernusco sul Naviglio (MI) e di Roma per garantire dei tempi d’intervento minimi, anche per le regioni del Sud e le Isole

Ricerca per campo di applicazione