Una domanda?
Bisogno di aiuto?

Thermo Fisher Scientific

Microscopia Eletttonica a Scansione

Alfatest distribuisce in esclusiva in Italia i microscopi elettronici a scansione da banco (Benchtop SEM) Phenom della Thermo Fisher Scientific. I SEM da banco Phenom sono oggi utilizzati in un ampio spettro di mercati ed applicazioni nel range sub-micronico.

Il primo SEM Phenom è stato presentato al Philips Research Center di Eindhoven nel gennaio 2005 e lanciato ufficialmente sul mercato nell’ottobre del 2006 con il marchio FEI. Nel 2009, dopo lo split dalla FEI nasce la società Phenom-World che ha continuato a sviluppare la linea di microscopia elettronica a scansione da banco introducendo nuovi supporti porta campioni (holder) e nuove funzionalità quali il 3D Roughness Reconstruction che genera immagini 3D e valori di rugosità dei campioni. Nel 2010 e nel 2011 sono stati introdotti rispettivamente il supporto attivo motorizzato “tilt & rotation” e quello a temperatura controllata.  Infine nel 2012 la Phenom-World ha lanciato sul mercato il modello Phenom ProX  - che si aggiunge ai modelli Pure e Pro – che integra l’analisi elementare EDX (Energy Dispersive X-ray micronanalysis) al SEM. Nel 2013 e 2014 vengono lanciati i software ParticleMetric e PoroMetric.

Nel 2015 è stato introdotto il nuovo Phenom XL, con e senza EDX, che si affianca ai precedenti e che grazie a una maggior capacità di carico consente di analizzare fino a 36 campioni assieme.

Infine nel 2018 è stato lanciato sul mercato il primo SEM da banco dotato di sorgente ad emissione di campo (FEG), il Phenom Pharos, in grado di garantire prestazioni superiori a quelle di un SEM da pavimento.

Dal 2018 la gamma di SEM compatti Phenom è di proprietà della Thermo Fisher Scientific.

La filosofia dei SEM Phenom è sempre stata di fornire ai propri clienti immagini di qualità superiore in tempi rapidissimi con una semplicità d’uso senza uguali. In tal senso tutti gli accessori – sia hardware, EDX compreso, che software - degli apparecchi  SEM da banco Phenom sono stati sviluppati internamente per essere completamente integrati e gestiti dal software Phenom Pro-Suite.

 

 

Reometri ed Estrusori

Dal I aprile 2021 la Alfatest distribuisce in esclusiva in Italia le linee di reologia ed estrusione della Thermo Scientific. La storia di queste linee strumentali inizia in Thermo Scientific nel 1996 con l’acquisizione della tedesca Haake. La Haake era stata a sua volta tra i pionieri nella strumentazione per viscosimetria e reologia, nell’introduzione negli anni '80 di reometri controllati da computer e dei primi reometri “controlled stress” nei primi anni ’90. Oggi le linee di reometri ed estrusori della Thermo Scientific sono rappresentate da apparecchi all’avanguardia di ultima generazione, che in omaggio alla propria storia mantengono l’appellativo Haake.